fbpx

Come è nata Sweet Child O’ Mine?

Sweet Child O’ Mine: la genesi

“Era un riff con cui stavo giocando già da un po’ di tempo, cercando di mettere a posto tutte le note. Eravamo seduti in un salotto nella fase di pre-produzione di Appetite For Destruction.
Era solo una cosa fatta un po’ per divertimento poi Izzy Stradlin ha cominciato a suonare degli accordi ed ho sentito arrivare la vibrazione del brano. Probabilmente Axl ci ha sentiti dalla stanza da letto al piano di sopra perché il giorno dopo in sala prove ci ha chiesto di ricominciare a suonare quel riff. Lo abbiamo fatto e lui già aveva le parole ed è così che è diventata una canzone”. (Parola di Slash)

È diventata LA canzone

Tu sei il male 2/17

Rubrica #RecensioniNonRichieste 2/17

Un poliziesco – tutto italiano – di grandissimo spessore. Una storia che si intreccia con la storia del nostro paese.
Tu sei il male è un romanzo di Roberto Costantini pubblicato nel 2011 ed è il primo capitolo della Trilogia del male.

Una storia lunga 24 anni e più. Due finali del mondiale vinte dall’Italia (1982 e 2006) unite da una lunga striscia di omicidi, segreti, indagini (più o meno sporche) e tanti misteri da risolvere.
Appassionante, sempre scorrevole, non sempre lineare, ma nel complesso ben scritto.

Voto 7+

Tu sei il male

Harry Potter e la pietra filosofale 1/17

Rubrica #RecensioniNonRichieste 1/17

I pregiudizi fanno sempre sbagliare, ed in effetti mi sbagliavo sul maghetto più amato di tutti i tempi.
Harry Potter non era mai riuscito, non dico a conquistarmi, ma neanche ad avvicinarmi alla voglia di aprire il libro. Colpa forse di una sera di qualche anno fa in cui per caso vidi un po’ del film che non mi piacque per niente (promemoria: i libri sono sempre più belli dei film).

Insomma, grazie ad amici “spingitori” e a Kindle Unlimited gentilmente offerto da Amazon, scarico l’ebook e complici le feste di Natale mi tuffo nella storia.

Divertente, leggero ma appassionante, scritto benissimo da J. K. Rowling, una bella scoperta. Personaggi costruiti con cura e armonia, dialoghi di alto livello. Unico difetto: mi è piaciuto, ma non ho voglia di leggere subito il secondo.

Voto 7-

pietra-filosofale