Gabriele Granato | Marketing e Web

Una soluzione per il Paese

Vabbè la qui di sotto proposta mi sembra la più sensata visto il momento contingente, poi fate voi!

  1. Allora, noi stasera si dichiara guerra alla Germania, in pompa magna.
    Un bel discorso a piazza Venezia, tante comparse prese dagli ospizi a fare il tifo (Nota per gli organizzatori: portate il cestino altrimenti i vecchi non battono le mani), reti unificate ed alte uniformi.
    Insomma un po’ di scena come sappiamo fare noi.
  2. Stasera orario preserale al posto dei Pacchi (mi dispiace solo per mia suocera, ma se ne farà una ragione) il Presidente Giorgio prende in mano la situazione, si rende conto che i teutonici ci stanno schiacciando con la loro superiorità militare e per il bene del Paese decide che è meglio se ci arrendiamo.
    Grande scuorno, sfottò e cuppetielli, ma sempre meglio che essere bombardati dalla wehrmacht.
  3. Domani mattina, con calma, verso le 11 / 11.30 (fateci fare con calma colazione) la Germania ci annette, facendoci diventare colonia a tutti gli effetti.
    Se ci va bene non accenderanno i forni, ma non è detto.
  4. Fra vent’anni i nostri figli saranno tedeschi a tutti gli effetti (magari non saranno alti, biondi e con gli occhi azzurri) però avranno tutti gli altri innegabili e infiniti vantaggi.
    E poi diciamoci la verità chi si ricorderà mai di una parentesi di 24 ore?

Insomma voi volevate una soluzione? Eccola qua!
Poi non venite a dirmi, noi non sapevamo… che dovevamo fare… il teatrino della politica e cose varie.

Qui si fanno i fatti, non…!

About